Giovani indipendenti senza soldi pubblici

Teatrino ZERØ, nasce nel 2011, dall’idea e dalla volontà dell’Associazione Natibrutti che ne ha la gestione amministrativa ed artistica e grazie ad una convenzione con il Comune di Spinea (Ve).
È uno spazio ricavato dalla palestra dell’ex scuola ‘Calvino’ trasformato completamente in un piccolo teatro. Consente di svolgere ed ospitare molteplici attività artistiche e culturali come rappresentazioni teatrali, concerti, performance di danza, residenze per gli artisti, presentazioni di libri, e ancora rassegne cinematografiche e workshop. L’ambiente è stato realizzato in modo accurato. Tecnicamente soddisfa le esigenze delle diverse attività. È fornito di cablaggio luci e audio, 28 proiettori, schermo di proiezione. È predisposto per l’utilizzo di qualsiasi scenografia. Ha camerini per gli ospiti e una sala per l’attrezzatura. Alla base del suo agire, la concezione che il teatrino sia fruito e fruibile liberamente sia da piccole o grandi realtà locali e nazionali che del teatro hanno fatto la loro attività principale, sia da quelle che tentano semplicemente di dare vita a progetti spesso limitati alla sola fase laboratoriale, per mancanza di spazi o di mezzi economici. Teatrino ZERØ, è anche sede della compagnia OFFICINE PINELLI. Realizza produzioni proprie cinematografiche con rilevanti premi alle spalle e concorsi internazionali. Promuove attività didattiche con laboratori di formazione e messa in scena teatrale per adulti e ragazzi unendo arte, intelletto, pedagogia ed etica. I suoi docenti sono attori professionisti, laureati in performing art.

«Non si può imparare a fare teatro sui libri o sui pc, non è qualcosa che nasce solamente dall’intelletto, è un lavoro da artigiano che ha bisogno di essere trasmesso di mano in mano».
A. Vasiliev

 


Corsi, laboratori e workshop di teatro

  • corsi per tutte le età
    I corsi di recitazione che proponiamo sono stati creati con un duplice scopo: portare la magia del contesto teatrale alle persone e trasmettere i benefici dell'auto-disciplina propria degli attori, applicabile nella vita di tutti i giorni.
    Voce, gestualità e memoria sono solo alcuni dei punti che vengono toccati nei corsi base, realizzati per imparare velocemente con grande spazio al divertimento, pur mantenendo intatta la logica del laboratorio dove agli allievi è richiesto di impegnarsi duramente per ottenere i risultati desiderati.
    I corsi di comunicazione e di Public speaking, dedicati prevalentemente a manager, insegnanti e politici, ma frequentabili da chiunque, sono più concentrati sulla gestione della voce, dei gesti e dello sguardo, tralasciando gli aspetti tipci della recitazione.
    Tutti i corsi portano inevitabilmente dei miglioramenti nella concentrazione, nella memoria e nell'attenzione, rappresentando così non una "distrazione" ma un vero e proprio modo di vivere meglio dentro il proprio corpo.
  • continua